Isola Brumazzurra

Si conosce davvero pochissimo della storia della grande Isola Brumazzurra e delle piccole isole circostanti. Quel che è certo è che gli Elfi della Notte abitavano un tempo in gran numero quest’isola. A testimonianza di ciò, si possono trovare delle rovine kaldorei che precedono la Grande Frattura e risalenti quindi almeno al Grande Impero di Azshara. Queste rovine si trovano sparse sia nell’isola di Azuremyst che in quella di Brumacremisi, la maggior parte delle quali ora è abitata da vili naga. In alcuni punti si possono osservare addirittura i resti di una vera e propria città elfica, come ad esempio a Wrathscale Point nella parte sud-occidentale dell’isola. Ovviamente, al tempo dell’arrivo dei Draenei a bordo della Exodar, gli Elfi della Notte avevano già abbandonato da millenni queste isole in favore della terra continentale di Kalimdor, tuttavia, alcuni Kaldorei possono ancora essere trovati qui, come avviene all’ormeggio di Valaar, un piccolo porto gestito dagli elfi della notte, che collega l’Isola Brumazzurra alla terraferma di Kalimdor.

Non visitati spesso dagli stessi elfi o dai tauren di Kalimdor a causa della loro posizione fuori mano, le creature indigene delle isole sono state lasciate a se stesse nel corso dei secoli. Diverse tribù di mezz’orsi vivono sull’isola, tra cui la Bristlelimb e la Stillpine. A causa della loro lontananza dai cugini di Kalimdor, alcuni di questi furbolg sono rimasti incorrotti, anche se recentemente sono stati cacciati dalle loro proprietà ancestrali., Ma non solo, si possono trovare anche Owlbeasts nella valle orientale di Ammen e nella piccola isola di Silvermyst, mentre i murloc della tribù Siltfin abitano le coste occidentali delle isole di Azuremyst e Silvermyst.

L’isola subì comunque gravi danni durante l’atterraggio della Exodar, colpendo e mutando la sua fauna selvatica. Al tempo del Cataclisma, tuttavia, i draenei avevano in gran parte ripristinato il danno. Lo stesso Cataclisma inoltre non influenzò pesantemente il paesaggio ed oggi migliaia di draenei si sono stabiliti sull’Isola Brumazzurra.

Illustrazione in evidenza ufficiale Blizzard