Bolvar soccomberà al Carceriere?

ATTENZIONE! Questo post contiene SPOILER sulla nuova espansione

Nella quest per sbloccare la nuova modalità di Torgast, i Twisting Corridors, scopriremo alcuni interessanti particolari sul rapporto tra Bolvar e il Carceriere. Il tutto avviene dopo il cinematic in game nel quale assistiamo al confronto tra Sylvanas e Anduin, nel quale la Dama Oscura sembra brandire una nuova spada riforgiata da Shalamayne, la leggendaria lama di Varian ora passata al giovane re dell’Alleanza.

La creazione di questa spada viene percepita da Bolvar, il quale richiamerà il Calcafauce ad Oribos per cercare di capirne di più. Il Signore dei Cavalieri della Morte deciderà quindi di sfidare l’occhio del Carceriere e penetrare nuovamente nei meandri di Torgast sfruttando la connessione con i frammenti dell’Elmo del Dominio. Una scelta che si rivelerà terribile.

Dalle linee di dialogo che sono state dataminate, come riporta WowHead, Bolvar verrà infatti scoperto dal Carceriere durante questa intrusione, trovandosi con sua volontà portata al limite della rottura. Solo l’intervento del Calcafauce e degli altri leader di Orda e Alleanza gli consentirà di rompere il collegamento e mantenere il controllo. Ma durante questo confronto scopriamo che il Carceriere è particolarmente deluso da Bolvar come Re dei Lich: lo considera nient’altro che “Un fallimento, come coloro che sono venuti prima”. Un chiaro riferimento a Nerz’hul e Arthas, e al vero scopo dell’Elmo del Dominio che vi avevamo già rivelato nel post che trovate nei commenti.

Non solo. L’ombra di Arthas si estende su tutti i personaggi coinvolti. Ad ammetterlo sarà la stessa Calia, spiegando a Taelia che benché le scelte del fratello fossero state sue proprie, sembra che in parte esse siano state modellate dalla volontà del Carceriere e che la vera eminenza grigia dietro i vari Re dei Lich sia sempre stato il nostro caro Zooval.

Un plot twist che potrebbe aprire a un eventuale redempion arc anche per uno dei villain più duri e puri della storia? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti e sul nostro gruppo di discussione Telegram!

Illustrazione in evidenza ufficiale Blizzard